Explore It Works and more!

Directa Plus è uno start up tecnologico che si propone lo sviluppo, la commercializzazione e l’utilizzo di processi innovativi per la generazione di nano materiali: un’avventura imprenditoriale che sta incontrando i suoi primi significativi successi. Dal Convegno “La sfida dell’innovazione: un territorio fertile per far crescere idee e persone - Il caso Directa Plus”.

Directa Plus è uno start up tecnologico che si propone lo sviluppo, la commercializzazione e l’utilizzo di processi innovativi per la generazione di nano materiali: un’avventura imprenditoriale che sta incontrando i suoi primi significativi successi. Dal Convegno “La sfida dell’innovazione: un territorio fertile per far crescere idee e persone - Il caso Directa Plus”.

Un risultato ottenuto grazie allo sviluppo del processo G+, un metodo di produzione innovativo brevettato da Directa Plus, che ha per altro un bassissimo impatto ambientale a fronte di un facile accesso alla materia prima, garanzia della sostenibilità nel tempo di questa tecnologia.

Un risultato ottenuto grazie allo sviluppo del processo G+, un metodo di produzione innovativo brevettato da Directa Plus, che ha per altro un bassissimo impatto ambientale a fronte di un facile accesso alla materia prima, garanzia della sostenibilità nel tempo di questa tecnologia.

Giulio Cesareo: “Il grafene è uno dei nuovi materiali che presto rivoluzioneranno tanti aspetti della nostra vita, aprendo opportunità nuove in settori diversi, dall’elettronica alla depurazione delle acque, con un impatto paragonabile a quello del silicio negli anni Sessanta."

Giulio Cesareo: “Il grafene è uno dei nuovi materiali che presto rivoluzioneranno tanti aspetti della nostra vita, aprendo opportunità nuove in settori diversi, dall’elettronica alla depurazione delle acque, con un impatto paragonabile a quello del silicio negli anni Sessanta."

L’obiettivo dell’evento è quello presentare la nostra positiva esperienza in un campo di frontiera, evidenziando l’apporto positivo offerto ad essa da una rete di presenze virtuose sul territorio, quali il sistema delle Camere di Commercio, con il Polo Scientifico Tecnologico ComoNext e la società Como Venture, e l’Università, sostenute dal livello istituzionale locale e regionale.

L’obiettivo dell’evento è quello presentare la nostra positiva esperienza in un campo di frontiera, evidenziando l’apporto positivo offerto ad essa da una rete di presenze virtuose sul territorio, quali il sistema delle Camere di Commercio, con il Polo Scientifico Tecnologico ComoNext e la società Como Venture, e l’Università, sostenute dal livello istituzionale locale e regionale.

Directa Plus pronta a cavalcare la rivoluzione del grafene. Inaugurato oggi presso il Parco Scientifico Tecnologico ComoNExT  di Lomazzo  il primo laboratorio in Italia per la produzione industriale di grafene, con una tavola rotonda sul legame tra territorio e innovazione.

Directa Plus pronta a cavalcare la rivoluzione del grafene. Inaugurato oggi presso il Parco Scientifico Tecnologico ComoNExT di Lomazzo il primo laboratorio in Italia per la produzione industriale di grafene, con una tavola rotonda sul legame tra territorio e innovazione.

Giorgio Carcano, alla guida di ComoNExT, ha ricordato come ”in questa realtà si sta provando a ricreare lo “spirito del garage” tipico della Silicon Valley, caratterizzato da un forte tasso di innovatività delle imprese. Al contempo, cerchiamo di offrire servizi utili per avvicinare ricerca e aziende, costruendo un ponte tra queste due realtà attraverso strumenti concreti quali lo sviluppo di studi di fattibilità e business plan e il sostegno agli incubatori d’impresa”.

Giorgio Carcano, alla guida di ComoNExT, ha ricordato come ”in questa realtà si sta provando a ricreare lo “spirito del garage” tipico della Silicon Valley, caratterizzato da un forte tasso di innovatività delle imprese. Al contempo, cerchiamo di offrire servizi utili per avvicinare ricerca e aziende, costruendo un ponte tra queste due realtà attraverso strumenti concreti quali lo sviluppo di studi di fattibilità e business plan e il sostegno agli incubatori d’impresa”.

Giulio Cesareo: "La nostra sfida è cavalcare questa rivoluzione investendo in Italia, in un territorio che, contrariamente alle apparenze, può essere molto fertile per l’innovazione se si riescono a coordinare le risorse giuste”.

Giulio Cesareo: "La nostra sfida è cavalcare questa rivoluzione investendo in Italia, in un territorio che, contrariamente alle apparenze, può essere molto fertile per l’innovazione se si riescono a coordinare le risorse giuste”.

“Le possibilità di applicazione del grafene sono moltissime: dall’impiego nelle gomme per auto e bici, alle batterie agli ioni di litio per auto ibride ed elettriche, dall’elettronica ai cementi e tessuti, fino al medicale e alla purificazione dell’acqua. La tecnologia impiegata per la produzione di grafene è una enabling technolgy che offre grandi incrementi nelle prestazioni e nelle proprietà di un oggetto o un materiale ad un costo accettabile”.

“Le possibilità di applicazione del grafene sono moltissime: dall’impiego nelle gomme per auto e bici, alle batterie agli ioni di litio per auto ibride ed elettriche, dall’elettronica ai cementi e tessuti, fino al medicale e alla purificazione dell’acqua. La tecnologia impiegata per la produzione di grafene è una enabling technolgy che offre grandi incrementi nelle prestazioni e nelle proprietà di un oggetto o un materiale ad un costo accettabile”.

Il caso Directa Plus”. Gli ingredienti, oltre ad una sede operativa italiana, sono uno staff con bassissima età media e altissima qualificazione e un modello gestionale piatto, in cui le persone, caratterizzate da competenze diverse, “lavorano insieme per raggiungere in modo flessibile obiettivi condivisi, in una logica di intelligenza diffusa”.

Il caso Directa Plus”. Gli ingredienti, oltre ad una sede operativa italiana, sono uno staff con bassissima età media e altissima qualificazione e un modello gestionale piatto, in cui le persone, caratterizzate da competenze diverse, “lavorano insieme per raggiungere in modo flessibile obiettivi condivisi, in una logica di intelligenza diffusa”.

La formula controcorrente di Directa Plus è stata oggetto di una tavola rotonda dal titolo “La sfida dell’innovazione. Un territorio fertile per far crescere idee e persone.

La formula controcorrente di Directa Plus è stata oggetto di una tavola rotonda dal titolo “La sfida dell’innovazione. Un territorio fertile per far crescere idee e persone.

Pinterest
Search